UNA T-SHIRT BIANCA A STAGIONE

Follow my blog with Bloglovin

Arriva la bella stagione ed ogni anno faccio incetta di T-shirt a tinta unta semplici senza fronzoli, in particolare acquisto sempre una t-shirt bianca.

FINDT-shirt Girocollo Donna

No non mi sto appiattendo, ma questo tipo di capo ti permette di creare molti più outfit.

Ad esempio una gonna con fantasia particolare può essere abbinata con una semplice maglietta bianca, andremo sul sicuro togliendoci dall’impiccio dell’abbinamento.

Il risultato è semplice e raffinato.Giornata in ufficio? Blazer e maglietta bianca magari impreziosita da una bella collana.Anche un semplice vestito con spalle sottili può essere abbinato con nostra t-shirt, soprattutto se non ci sentiamo sicure a essere troppo scoperte.

Spesso su Instagram vediamo fashion blogger indossare una gonna plissettata rosa ed una candida maglietta, perché non lasciarsi ispirare?

Infine un look da tempo libero che prediligo e la combo T-shirt più denim, scontato?

No anzi sempre attualissimo e non annoia.

Io consiglio assolutamente di avercela nel guardaroba, per gli abbinamenti basta guardare Pinterest che è da sempre fonte di ispirazione.

Fonte Pinterest
Fonte Pinterest
Fonte Pinterest

A prestoBarbara

Collant a pois so chic

Le collant a pois sono un accessorio super di tendenza, forse uno dei più’ gettonati da noi donne, se cerchiamo una fantasia da indossare sulle gambe.

A seconda della tipologia della gamba possiamo optare per pois grandi o piccoli.

Ovviamente una volta che decidiamo di indossare queste collant dobbiamo assolutamente mostrare le gambe senza timore, quindi via libera a gonne, abiti e shorts che fanno la loro comparsa anche nella moda invernale.

Se ci pensate, con un piccolo budget (oltre a Calzedonia, potete trovarle da Tezenis, HM e nei mercati di paese), potete dare un tocco glam al look senza spendere grosse cifre.

Per un tocco vintage, abbinerei i collant a pois con delle francesine stringate, per un look più strong invece, ok ad un paio di anfibi con un mini dress nero.

Personalmente prediligo pois neri a calze velate o più carenti, ma chi vuole, in primavera può osare con dei pois colorati.

I social come Pinterest ed Instagram, offrono tanti spunti di stile da cui prendere inspirazione.

A presto

Barbara

Un Teddy Coat pronto ad abbracciarci

Follow my blog with Bloglovin

Protagonista indiscusso di questo inverno 2018-2019 è il Teddy Coat.

Era stato avvistato anche la scorsa stagione, ma quest’anno sulle roste e social, nonché ne negozi, ha davvero spopolato

Il cappotto orsacchiotto è pronto a riscaldarci in queste fredde giornate.

Una via di mezzo tra una pelliccia ed un pile. In commercio potete trovarlo lungo come un cappotto o conrto come un giacca.

Dalle tonalità calde come il beige, color cammello, ed marrone che ricorda appunto un orso, fino ad arrivare d una moltitufdini di colori come il rosso, celeste, giallo e rosa.

Io ho scelto un cappottino non troppo pesante, di Zaful. e sembro proprio una piccola orsacchiotta…

Adoro indossarlo con un look casual come maxi pull e leggings, ma nulla vi vieta di indossarlo con un vestitino.

Ditemi, anche voi avete ceduto a questa tendenza o siete syte fedeli al vostro cappotto/piumino?

Fatemi sapere.

A presto

Barbara

Il dolcevita è cool

Dolcevita di Stradivarius collezione Autunno / Inverno 2018

Follow my blog with Bloglovin

Il Dolcevita è un maglioncino a collo alto che può essere spesso ,come quello a lana grossa o sottile. Un capo molto basic e versatile a cui non avevo dato la giusta importanza che si meritava.

Quest’anno per me è diventato un capo irrinunciabile che ho collezionato in varie sfumature poiché ì tiene caldo e non infagotta, insomma un capo comodo pratico da indossare nelle giornate fredde e soprattutto ventose.

Personalmente ho scelto dei dolcevita sottile che utilizzo come base per abbinarci un blazer o lo indosso sotto ai vestiti leggeri, in modo da poterli sfruttare anche nella stagione fredda

Se volete provare ad questo lupetto, irrinunciaile per me quello nero, che risulta super versatile e risolve un sacco di abbinamneti.

Diventa estremamente glamour se indossando con una gonna in ecopelle e super elegante per la sera se optiamo per il sotto una gonna a matita.

In ufficio, per un look formale ma non troppo indosso dolcevita più jeans neri e blazer. Se non siete obbligate ad indossare il tailleur , mi sembra un’ottima soluzione.

Spero di avervi dato qualche spunto.

A presto

Barbara

Blazer e dolcevita di Stradivarius collezione Autunno/Inverno 2018
Dolcevita Pimkie collezione Autunno/Inverno 2018/2019

La fantasia Tartan

Follow my blog with Bloglovin

Solitamente è una fantasia che fa capolino in autunno/inverno. Con le giornate grigie mi è venuto subito voglia di indossare un po’ di colore ed ho subito pensato alla classicissima fantasia scozzese.

Ormai la troviamo su qualsiasi capo, dai capispalla, agli abiti, camicie, gonne e borse.

Per non sbagliare io indosso il tartam con colori neutri come in color crema, avorio; nero e bianco.

Per un look molto autunnale è possibile scegliere anche un pull color senape ed una gonna a quadretti. Bellissimo!

Uno dei miei look preferiti, casual ma con un tocco fashion è una camicia in tartan con dei leggings in ecopelle ed un maxi cardigan.

Nei negozi oltra ai classici colori dei quadretti rossi e neri troviamo accostamenti cromatici come un blazer tartan in grigio e giallo.

Questa giacca dà sicuramebte grinta ad un look da ufficio. Sotto al blazer possiamo indissare una camicia o blusa bianca e dei pantaloni classici neri. Completando il tutto con dei ankle boots in suede.

E non dimentichiamo un look collegiale come una camicia o blusa in tartan rosso ed una gonna plissettata più delle scarpe stringate. Chic.

A presto

Barbara

Fantasia Principe di Galles

Follow my blog with Bloglovin

Si conferma di tendenza per questo autunno/inverno 2018/2919 la fantasia Principe di Galles.

Utilizzata inizialmente nell’abbigluamento prettamente maschile e solo successivamente in quello femminile.

Il principe di Galles lo ritroviamo su giacche, cappotti, pantaloni e anche gonne.

La versione classica è quella in bianco e nero oppure puo’ essere più ricercata con all’interno delle righe colorate.

Per un look più serio e formale, si può scegliere di indossare un completo giacca e pantalone.

Alternativa super femminile invece è quella di optare per una gonnellina in Principe di Galles con stivaletti neri in suede e dolcevita.

Per un look piu’ casual possiamo benissimo indossare un blazer con dei jeans neri magari accessoriando il tutto con cintura birchiata.

Se abbiamo il pantalone o la giacca in Principe di Galles con trama colorata indossiamo il capo sopr o sotto, dello che stesso colore.

Esempio blazer in Principe di Galles con righe rosse e pantaloni rossi.

Sono sicura di avervi dato delle idee. Buono shopping

A presto

Barbara

Per ulteriore ispirazione al vostro shopping, post seguirmi su:

https://www.instagram.com/bassottina_chic/

https://21buttons.com/bassottina_chic

Animalier is the New Black

Follow my blog with Bloglovin

Ciao a tutti. Avete sentito la mia mancanza? Io ho sentito la mancanza della scrittura, del poter comunicare tramite il mio blog. Quindi, eccomi qui. Le vacanze sono finite, ed è una splendida occasione per parlare delle nuove tendenze autunnali. Consoliamoci, dai, care mie fashion-addict!

Ebbene. Sono andata a farmi un giro nelle mie amate catene low cost. E mi è balzato all’occhio, con scatto felino e rapidità del giaguaro… lo stile animalier! Un immane tripudio di stampe maculate zebrate e chi più ne ha, più se ne metta (addosso)!

Che cosa ne penso? Penso che sono un po’ indecisa su che cosa pensare. Io sono un po’ titubante poiché per indossare queste stampe ci vuole una certa personalità, la voglia di non passare inosservate ed essere anche un po’ femme fatale. E quindi attenti all’animale che c’è in voi. Ce l’avete? Allora la metropolitana diventerà la savana, popolata di animali ferocissimi e ultrafashion. Dubito però che sia una buona idea presentarsi in ufficio con un abito animalier. Trooooppo aggressive! Meglio una borsetta o un foulard. Lo stile savana è molto più potabile a piccole dosi.

Mi raccomando se gliene un cappotto o un paio di scarpe maculate, il resto deve essere sobrio come un total black.

Io ancora non ho acquistato nessun capo animalesco e voi siete pronte per lo shopping?

A presto

Barbara

Seguimi anche sul mio profilo instagram https://www.instagram.com/bassottina_chic/ e su https://21buttons.com/bassottina_chic/ per ispirare il vostro shopping

Sandali estate 2018

scarpe, sandali, globo moda
Scarpe Globo Moda

Follow my blog with Bloglovin

E’ arrivata finalmente l’estate.

Non solo si pensa ad un abbigliamento più leggero, ma si tende soprattutto a scoprire i nostri amati piedini.

Irrinunciabile quindi una pedicure impeccabile e l’applicazione dello smalto. Anche i piedi vanno vestiti e dovranno anche loro essere “very fashion”.

Quest’anno per la mia gioia,il tacco per l’estate 2018 va largo. Per quanto riguarda i sandali, vanno molto quelli con il cinturino alla caviglia, che personalmente non amo molto, poiché tendono a spezzare la figura, ma avendone scelto uno con il tacco e avendo la caviglia sottile il problema tende a diminuire.

Inoltre stanno benissimo se si indossano con le gonne ed i vestiti fino al ginocchio

Il sandalo, può avere il cinturino sottile o spesso.

Quello sottile che è estremamente femminile, tende però ad evidenziare notevolmente la caviglia e se troppo stretto la segna regalandoci un effetto salsiccia che non ci piace.

Se optiamo invece per il cinturino spesso, sappiate che può donare a diversi tipi di gambe e caviglie, ma può accorciare notevolmente la figura.

Poi troviamo le ciabattine o sandali rasoterra. Deliziosi con il fiocco e super eleganti se hanno la stoffa in suede.

Queste calzature, sono comode e perfette per la stagione estiva. Possono essere indossate sia al mare sia in città. Per un look urbano saranno perfette da indossare con i jeans, ma anche con i più freschi pantaloni culotte.

Nulla vi vieta per d indossare un sandalo rasoterra-gioiello indossando un abito lungo.

Sarete fresche ed impeccabili per piacevoli passeggiate.

Possiamo dirlo ragazze, si può essere chic anche senza indossare i tacchi!

E voi cosa sceglierete? tacco largo, rasoterra o siete per lo stiletto?

A Presto Barbara

sandali, cvd moda
Sandali e Sabot Cvg Moda
saldali, scarpe, ciabattine
Sandalo Cvg Moda e Ciabattina Rasoterra Kiabi

Giacca rosa in suede

Follow my blog with Bloglovin

Un capo spalla indispensabile per la primavera: la giacca.

Vi anticipo che il biker in ecopelle nero era già presente nel mio guardaroba, quindi questa volta ho voluto optare per un modello scamosciato, di colore rosa pastello.

Il suede non solo è di tendenza in autunno, ma anche in primavera. Soprattutto se le temperature non accennano ad alzarsi.

Ovviamente è possibile abbinarla con i jeans, ma soprattutto con i vestitini a stampa floreale, perché siamo sempre in primavera e vogliamo ricordarcelo anche se sotto la nostra testa è presente un cielo grigio (ma non piovoso).

Anche con una gonna in pizzo nera il look è veramente glamour.

Io l’ho acquistata da Pimkie, ma su Instagram, ha fatto furore una giacca che Zara aveva messo in special Price., sempre sui 29 euro.

Altri capi simili, non farete fatica a trovarli, inoltre i vari brand commerciali li propongono in svariate tonalità come l’azzurro, il verde, rosso o il classico marrone.

Insomma freddo non ti temo.

A presto Barbara.

Outfit Pimkie
Total outfit Pimkie
Giacca Pimkie
Giacca di ispirazione chiodo effetto pelle scamosciata di Pimkie

Borse in paglia in citta’

tracolla, paglia
tracolla in paglia http://www.globomoda.com

Follow my blog with Bloglovin

Trend confermato anche per il 2018, le borse in paglia ed in rafia.

Non pensiamo alle borse capienti ed iper colorate da spiaggia, ma a veri accessori chic per un look street style.

Ovviamente le catene Low-cost ci strizzano ancora l’occhio e ci propongono tanti modelli carini ed accattivati. Dalle borse tonde che adoro, ai modelli a tracolla e a cestino.

Zara, Bershka, Pull&Bear, Asos, Shein…c’è da perdersi.

Ora dobbiamo chiederci, come le abbiniamo? Io in città le vedo benissimo con un paio di jeans e camicia bianca. Immaginiamoci anche in un contesto rurale in bicicletta, con la nostra borsetta cestino ed una ampia gonna a ruota. Che ne dite?

Altra proposta, per un clima più vacanziero, indossiamo un abito in pizzo San Gallo e alla sera scegliamo un vestito lungo a fiori ed abbiniamoci una piccola tracollina in rafia, con una applicazione gioiello.

Il mio acquisto recente invece è stato borsa in paglia di Parfois che ho voluto abbinare ad un paio di orecchini pendenti dello stesso brand.

borsa, paglia

Parfois: Shopper Toucan Collection

Mi raccomando seguitemi su Instagram @bassottina_chic per le ultime novità sulla moda Low-cost.

A presto Barbara